giovedì 6 agosto 2015

La vita di Steve Jobs diventa un’opera lirica nel 2017

Si chiamerà 
“The Revolution of Steve Jobs” e verrà rappresentata nei teatri americani nel 2017.

            Andreste a vederla?
Danny Boyle e Aaron Sorkin non sono gli unici ad avere in cantiere la messa in scena della vita del fondatore della Apple Steve Jobs: la Santa Fe Opera, infatti, porterà sul palcoscenico le sue vicende nella forma di un’opera in arrivo negli Stati Uniti nel 2017.
A scrivere la rappresentazione teatrale titolata The Revolution of Steve Jobs sarà il compositore della Chicago Symphony Orchestra Mason Bates, noto per il suo lavoro che mescola musica classica ed elettronica. Il libretto racconterà la battaglia contro la malattia di Jobs in maniera non cronologica come farà anche il film scritto da Sorkin in uscita in autunno.
Fonte.WIRED.IT

Nessun commento:

Posta un commento