martedì 17 novembre 2015

Piccolo Teatro: al via le rassegne di Teatro Lirico Musicale e Teatro Famiglia



Un intenso fine settimana quello in programma al Piccolo Teatro di Foggia dal 20 al 22 novembre, che vede l’avvio di due rassegne clou di questa XX stagione dello storico spazio di Via delli Carri, impegnato quest’anno a proporre al pubblico un’offerta teatrale quanto mai eterogenea.


Si parte venerdì 20 novembre alle ore 21,00 con La Serva Padrona, che inaugura ufficialmente la stagione del Teatro Lirico Musicale firmata dall’Ass. Bel Canto. Per la regia e l’allestimento di  Maria Gabrielli Cianci e il coordinamento artistico di Davide Longo, la compagnia dei Belcantisti porta in scena la celebre opera buffa scritta nel 1733 da Giovanni Battista Pergolesi, geniale personalità del barocco italiano.

La Serva Padrona è, in estrema sintesi, l’intermezzo buffo della scuola napoletana del ’700 più famoso al mondo: siamo nel pieno fulgore della Commedia dell’Arte e la storia della serva Serpina – che riuscirà a diventare padrona del cuore e dei possedimenti del suo padrone Uberto – è ispirata alle tipiche dinamiche di questo genere teatrale, come traspare, in particolare, dai personaggi di Vespone e Tafano, i due servitori che “ronzano” intorno ai due protagonisti. 

La produzione -  nata dal laboratorio Giovani all’Opera con la compagnia lirica foggiana -  vede in scena il basso Michele Antonetti, la soprano Anna Maria Soccio e gli attori Fabio Maggio e Maria Nelide Longo. Maestro concertatore è Nunzio Aprile.

A questa raffinatezza sonora – che rappresenta una vera chicca nel panorama dell’offerta lirica del territorio – segue il primo week end dedicato al Teatro per famiglia – Mele, zucchero e cannella – che inaugura  con la fantasmagorica versione di Peter Pan firmata dalla compagnia Crew Slup.

Dopo i vari successi del Mouline rouge, Esopo opera rock e il premiato Mamma mia, tornano in scena gli attori e cantanti della compagnia foggiana perincantare i piccoli spettatori con le vicende dell’isola che non c’era, ispirati al popolarissimo capolavoro dello scrittore scozzese James Matthew Barrie.

Due le occasioni per le famiglie di godersi lo spettacolo: sabato 21 e domenica 22 ( oltre le repliche del 28 e 29 novembre) alle ore 17.30.

In  serata, invece, continuano le repliche della fortunata commedia “Vuije nu figghije? e famme fa a me”, scritta da Michele Pellicano e Enzo Marchetti, che vede in scena Dino La Cecilia, Fabio Conticelli, Francesca D’Elia, Fabio Fabiano, Giuseppe Muriello, Carmen Garofalo e Angelo Fulchini, impegnati nella divertente pièce, liberamente ispirata alla Mandragola di Niccolò Machiavelli

Gli orari degli spettacoli, sabato 21 e domenica 22 sono: ingresso ore 20,30 e sipario, 21.00.


info: 0881.723454
Fonte: Teleradioerre

Nessun commento:

Posta un commento